Aggiornamento 2018
 

Aggiornamento PAES 2018

 

Informazioni generali 

 
Il Comune di Lentate sul Seveso ha aderito al Patto dei Sindaci con delibera di Consiglio Comunale n°33 del 26 giugno 2009 (Fase 1 nello schema in figura 1-1) e successivamente ha elaborato e approvato il proprio PAES con delibera di Consiglio Comunale n°49 del 25 novembre 2011.
 
La Fase 3 del Patto dei Sindaci prevede la periodica presentazione di Rapporti di Attuazione; in particolare, la relazione di monitoraggio deve essere presentata ogni 2 anni dalla data di presentazione del PAES al Covenant of Mayors e, pertanto, un 2°Report di monitoraggio è stato presentato nell’agosto 2015.
 
La presente relazione si configura, quindi, come il 3° Report di Monitoraggio predisposto seguendo le indicazioni presenti nella Sezione 2 delle linee guida del JRC “Reporting Guidelines on Sustainable Energy Action Plan and Monitoring” del maggio 2014. 
 
Aggiornamento del Piano d’Azione 
 
Relativamente alle azioni del comparto pubblico, rispetto agli interventi indicati nel precedente Report di monitoraggio, è stato possibile stimare in modo più puntuale gli effetti derivanti da alcune misure realizzate nell’ultimo periodo. In particolare: 
 
- Presso le Scuole dell’infanzia di Lentate e Birago sono stati sostituiti i serramenti grazie ad un contributo del MIUR. Per tale azione sono quindi stati stimati i risparmi energetici sulla base dell’andamento dei consumi termici ed è stata aggiornato il costo dell’azione.
- Presso la Scuola dell’infanzia di Birago è recentemente avvenuta la sostituzione della vecchia caldaia a gasolio con un nuovo modello a condensazione alimentato a gas naturale. In questo caso si dispone dei costi sostenuti dall’AC ed è stata condotta una stima del risparmio energetico sulla base dei rendimenti delle caldaie ex-ante e ex-post.
- Il passaggio da gasolio a gas naturale con sostituzione della caldaia è avvenuto anche presso la Scuola dell’infanzia di Cimnago, con installazione di impianto solare termico. Questa azione, non prevista nel precedente Piano, è stata inserita, effettuando una stima provvisoria in maniera analoga al caso di Birago. 
 
Oltre agli interventi sopra descritti, è stato inoltre inserito un ulteriore intervento per il settore illuminazione pubblica per tenere conto della riduzione dei consumi elettrici riconducibile all’efficientamento del parco lampade avvenuto tra il 2012 e il 2015. 
 
Relativamente ai settori privati, per definire le percentuali di completamento delle singole azioni è stata fatta una stima qualitativa, sostanzialmente basata sui trend delle emissioni osservati tra il 2005 e il 2015. Per quanto riguarda l’installazione di impianti fotovoltaici, sono stati invece considerati i dati ricavati dalla banca dati Atlaimpianti, relativi agli impianti effettivamente installati sul territorio comunale fino a giugno 2013.
 
IL VICESINDACO
Avv. Matteo Turconi Sormani

ALLEGATI