CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

 

CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE

 
Il cambio di abitazione all’interno del Comune o il cambio di residenza con provenienza da altro Comune o dall’estero deve essere presentata all’Ufficio Anagrafe. Ai sensi del Decreto Legge numero 5 del 9 febbraio 2012 e convertito in Legge numero 35 del 4 aprile 2012 sono state modificate le modalità con le quali effettuare le dichiarazioni anagrafiche relative al cambio di abitazione e di residenza. Le indicazioni sono riportate nei sottostanti allegati.
 
L’art. 5 del Decreto Legge numero 47 del 28 marzo 2014 e convertito in Legge numero 80 del 23 maggio 2014 dispone che: “Chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza l'allacciamento a pubblici servizi in relazione all'immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge. A decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, gli atti aventi ad oggetto l'allacciamento dei servizi di energia elettrica, di gas, di servizi idrici e della telefonia fissa, nelle forme della stipulazione, della volturazione, del rinnovo, sono nulli, e pertanto non possono essere stipulati o comunque adottati, qualora non riportino i dati identificativi del richiedente e il titolo che attesti la proprietà, il regolare possesso o la regolare detenzione dell'unità immobiliare in favore della quale si richiede l'allacciamento. Al fine di consentire ai soggetti somministranti la verifica dei dati dell'utente e il loro inserimento negli atti indicati nel periodo precedente, i richiedenti sono tenuti a consegnare ai soggetti somministranti idonea documentazione relativa al titolo che attesti la proprietà, il regolare possesso o la regolare detenzione dell'unità immobiliare, in originale o copia autentica, o a rilasciare dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell'articolo 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.” E’ quindi necessario produrre per la richiesta di residenza la documentazione inerente il titolo di occupazione dell’alloggio. A tal fine apposita dichiarazione è stata inserita nel modello di richiesta di residenza sottostante.
 
 
Riferimenti normativi
 
Decreto Legge numero 5 del 9 febbraio 2012 e convertito in Legge numero 35 del 4 aprile 2012
Decreto Legge numero 47 del 28 marzo 2014 e convertito in Legge numero 80 del 23 maggio 2014
Circolare numero 9/2012 del Ministero dell'Interno
Circolare numero 14/2014 del Ministero dell'Interno
 
Per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea
 
Per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea
 
 
Modulo

DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI


Comune di Lentate sul Seveso, Via Matteotti 8 - 20823 Lentate sul Seveso (MB)

Enrica Bianchi

Elisabetta Lucini

Manuela Mariani

RESPONSABILE :  

D.ssa Valeria Torretta

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile